3 titoli tech che schizzeranno con il rinvio delle riaperture

3 titoli tech che schizzeranno con il rinvio delle riaperture

Investing.com  | 01.07.2020 16:30

La diffusione del coronavirus negli Stati Uniti non mostra alcun segno di rallentamento. Ieri, il dott. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto Nazionale per le allergie e le malattie infettive, ha avvertito il Congresso che i nuovi contagi potrebbero superare i 100.000 al giorno per via delle riaperture effettuate troppo presto e dell’incapacità generale di prendere delle precauzioni.

Texas, Florida, Arizona e California hanno visto un’impennata dei casi confermati, il che ha spinto le autorità locali a fare un passo indietro sulla riapertura delle attività.

Malgrado l’attuale impatto negativo della pandemia sull’economia, i tre titoli seguenti sono ben posizionati per prosperare:

1. Amazon.com: forza di e-commerce e cloud spingerà i risultati

Amazon.com (NASDAQ:AMZN) non ha bisogno di presentazioni. Il colosso del commercio online e del cloud computing ha prosperato per tutta la crisi del coronavirus, schizzando del 45% negli ultimi tre mesi e superando la performance dell’indice S&P 500, salito del 22% nello stesso periodo. Il titolo, che ha segnato il massimo storico di 2.759 dollari il 24 gennaio, si è attestato a 2.758,82 dollari ieri, dando alla compagnia una valutazione da 1,37 mila miliardi di dollari.

Amazon Daily Chart

Grafico giornaliero Amazon

La compagnia con sede a Seattle, Washington, è forse stato il maggiore vincitore di alto profilo nella pandemia di COVID-19, traendo vantaggio dal passaggio allo shopping online durante la crisi.

Il gigante globale pubblicherà il prossimo report sugli utili il 30 luglio. Le previsioni indicano utili per azione di 1,37 dollari per il secondo trimestre, mentre i ricavi dovrebbero schizzare del 27% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ad 80,6 miliardi di dollari, rispecchiando la forza sia dell’e-commerce che del cloud computing.

In vista della pubblicazione dei risultati, Amazon è diventato oggetto di una raffica di report positivi degli analisti, con Deutsche Bank (DE:DBKGn) che ha alzato il prezzo obiettivo a 3.333 dollari ad azione e SunTrust che lo ha portato a 3.400 dollari.

A migliorare le prospettive positive contribuisce il fatto che Amazon potrebbe vedere un’ulteriore forza dei suoi servizi di cloud computing in quanto sta cercando di attirare utenti redditizi, come organizzazioni spaziali militari e commerciali. Questa decisione arriva in un momento in cui la compagnia si aspetta “un aumento dei contratti di cloud computing legati allo spazio in tutto il mondo, con una dimensione di mercato stimata di centinaia di miliardi di dollari”, secondo Teresa Carlson, vice Presidente del World Wide Public Sector di Amazon Web Service.

2. Fastly: Content Delivery Network a rapida crescita

Fastly (NYSE:FSLY), che ha debuttato in borsa nel maggio 2019, è un fornitore di content delivery network in cloud a rapida crescita, che conta tra i suoi clienti nomi del calibro di Shopify (NYSE:SHOP), Spotify (NYSE:SPOT) e Slack (NYSE:WORK) . I suoi servizi consentono ad altre compagnie di velocizzare i loro siti web, le app e le offerte di video e streaming.

La compagnia con sede a San Francisco, California, ha visto un’impennata della domanda per i suoi servizi cloud in quanto sempre più aziende hanno deciso di migliorare la propria presenza virtuale durante la pandemia di COVID-19.

Il titolo di Fastly ha nettamente superato la performance del mercato generale negli ultimi mesi, con un’impennata del 367% da fine marzo. Il titolo, che ha raggiunto il massimo storico di 88,94 dollari lunedì, ha chiuso a 85,13 dollari ieri sera, con una capitalizzazione di mercato di 8,7 miliardi di dollari.

Fastly Daily Chart

Grafico giornaliero Fastly

Il fornitore di servizi di cloud computing ha riportato risultati straordinari per il primo trimestre ad inizio maggio, migliorando i suoi utili da una perdita di 30 centesimi ad azione dell’anno prima ad una di 6 centesimi ad azione. I ricavi, nel frattempo, sono balzati del 38% dall’anno scorso a 63 milioni di dollari.

Anche le prospettive sul secondo trimestre sono rialziste: Fastly si aspetta ricavi di 70-72 milioni di dollari, con un tassi di crescita dei ricavi su base annua del 57%. La compagnia ha inoltre alzato le previsioni sui ricavi sull’intero anno fiscale ad un range compreso tra 280 e 290 milioni di dollari, dai precedenti 255-265 milioni di dollari.

3. Upwork: mercato leader nel lavoro da remoto

Upwork (NASDAQ:UPWK), leader nel settore del lavoro freelance e da remoto, gestisce una piattaforma che connette aziende in tutto il mondo con lavoratori indipendenti.

La richiesta dei servizi della compagnia è schizzata alle stelle negli ultimi mesi, in quanto l’impennata da record della disoccupazione ha spinto gli americani e le persone in tutto il mondo a cercare lavori freelance.

Il titolo di Upwork è rimbalzato di ben il 122% negli ultimi tre mesi, sebbene segni ancora un crollo di quasi il 10% su base annua. Il titolo, che ha segnato il massimo di sette mesi di 14,69 dollari il 26 giugno, ha chiuso a 14,44 dollari ieri, con una capitalizzazione di mercato di circa 1,7 miliardi di dollari.

Upwork Daily Chart

Grafico giornaliero Upwork

La compagnia di Santa Clara, California, è andata bene nel primo trimestre, con i risultati che sono stati spinti dalla crisi del coronavirus: i ricavi sono aumentati del 21,5% dallo stesso trimestre dell’anno scorso ad 83,2 milioni di dollari. Le entrate core sono salite persino di più, con ben +24%, mentre i volumi di servizio lordi (un altro indicatore molto seguito) sono rimbalzati del 15% su base annua raggiungendo quota 559,5 milioni di dollari.

“Con la diffusione globale del coronavirus che sta significativamente accelerando l’adozione del lavoro da remoto e sta aumentando il valore che le compagnie ripongono sulla flessibilità della forza lavoro, le soluzioni di Upwork per i clienti sono più importanti che mai”, ha affermato l’amministratore delegato Hayden Brown nella pubblicazione degli utili del primo trimestre il 6 maggio.

 

Investing.com

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
davide davide
davide davide

Il Gordon Gekko dei giorni nostri  ... (Leggi altro)

14 ore fa· Rispondi
alessandro gagliardi
alessandro gagliardi

infatti Fastly e' crollata   ... (Leggi altro)

20.07.2020 12:33 GMT· Rispondi
Giorgio Pelosin
Giorgio Pelosin

quest analisi andava fatta a marzo prima.sell impennata!!!   ... (Leggi altro)

01.07.2020 19:44 GMT· 1 · Rispondi
EM An
EM An

bell'analisi   ... (Leggi altro)

01.07.2020 18:54 GMT· Rispondi
Roberta Malanca
Roberta Malanca

Analisi chiarissime anche per chi si avvicina al mondo dell' investimento da neofita. Preziose informazioni!   ... (Leggi altro)

01.07.2020 18:30 GMT· 1 · Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.