3 titoli da dividendo ideali per pensionati alla ricerca di entrate sicure

3 titoli da dividendo ideali per pensionati alla ricerca di entrate sicure

Haris Anwar/Investing.com  | 09.10.2019 15:01

Uno dei modi migliori per i pensionati per ottenere entrate regolari dai risparmi di una vita resta quello di investire su titoli da dividendo. Titoli da dividendo sicuri di solito offrono un rendimento maggiore rispetto ai bond e consentono di vedere crescere le entrate tramite aumenti dei payout nonché in conseguenza di un apprezzamento del capitale. Bond, CDS ed altri prodotti tradizionali ad entrata fissa non lo fanno.

Di seguito, abbiamo selezionato tre titoli azionari ideali a questo scopo perché pagano dividendi crescenti.

1. Home Depot

Home Depot Inc è uno di quei distributori meglio posizionati per continuare ad inviare assegni di dividendi ai pensionati. Il motivo? La direzione ha capito in anticipo come prosperare in questo ambiente difficoltoso in cui i rivoluzionari dell’e-commerce, come Amazon.com, stanno facendo fallire molti distributori.

Con il 90% degli americani che vive entro 10 miglia da un punto vendita Home Depot, piuttosto che aprire nuovi negozi la compagnia ha preferito focalizzarsi sull’aggiornamento della base di negozi esistente con una tecnologia migliore e l’aumento delle capacità di e-commerce.

Home Depot price chart

Un’altra mossa importante che ha aiutato Home Depot a prosperare sul mercato immobiliare relativamente debole dell’ultimo decennio è la sua diversificazione in aree che dipendono meno dalla forza del mercato immobiliare stesso.

E poi, il distributore è affidabile per quanto riguarda il pagamento dei dividendi. Il dividendo trimestrale è schizzato del 380% nell’ultimo decennio e, con un buon payout ratio del 42%, ha ancora tanto spazio di crescita. Con un rendimento annuo del dividendo del 2,41%, la compagnia paga 1,36 dollari ad azione ogni trimestre.

Il payout è stato aumentato del 32% all’inizio dell’anno quando HD ha annunciato un nuovo riacquisto di azioni da 15 miliardi di dollari ed ha affermato che intende comprare 5 miliardi di dollari di azioni nel 2019. Il titolo è schizzato del 14% negli ultimi 12 mesi, chiudendo ieri a 226,67 dollari.

2. Merck & Co.

I titoli legati alla sanità sono considerati affidabili generatori di entrate. Proprio come distributori, compagnie di servizi pubblici e quelle che si occupano dell’immondizia, i fornitori di servizi sanitari offrono un servizio di cui non possiamo permetterci di fare a meno nei periodi di recessione e le oscillazioni economiche di solito non riducono il lancio di nuovi farmaci e dispositivi.

Titoli come Merck & Company sono ben posizionati non solo per superare il mercato in un eventuale ribasso ma anche per fornire buoni ritorni sostenibili.

Merck, fornitore sanitario globale, intende investire 16 miliardi di dollari in nuovi progetti fino al 2022. Ha anche alzato il suo dividendo l’anno scorso del 15% a 2,2 dollari ad azione all’anno.

Merck & Co. price chart

La compagnia sta traendo vantaggio dal suo farmaco per il cancro più venduto, il Keytruda. Nel secondo trimestre, Merck ha battuto le stime sulle vendite di Wall Street di quasi un miliardo di dollari ed ha alzato le previsioni sulle vendite e sugli utili in quanto il Keytruda si avvia a diventare un prodotto da 10 miliardi di dollari l’anno.

Con un forte slancio degli utili, dividendi crescenti ed un piano di riacquisto, riteniamo che Merck sia una buona scommessa a lungo termine per i pensionati buy-and-hold persino nonostante la sua impennata del 16,5% negli ultimi 12 mesi. Ieri ha chiuso a 83,29 dollari.

3. BCE Inc.

Le compagnie di telecomunicazioni hanno tutte le caratteristiche che rendono un titolo perfetto per i pensionati. In questo settore, preferiamo il principale operatore di telecomunicazioni canadese BCE alle ue controparti statunitensi. Il motivo è che la compagnia opera in un oligopolio in Canada, dove tre grandi operatori ottengono la maggior parte dei ricavi.

BCE, tramite le sue offerte di servizi diversificate, tra cui wireless, internet per casa ed operazioni media, ha mostrato una crescita costante dei suoi abbonati. L’operatore ha fatto le scommesse giuste negli ultimi cinque anni, posizionando la compagnia per produrre ritorni migliori per gli azionisti.

Tra le misure che alimenteranno la crescita futura troviamo l’investimento, da miliardi di dollari, sulla rete di fibra ottica per supportare una velocità maggiore di internet e prepararsi ad offrire il 5G, la prossima generazione di tecnologia di rete wireless.

BCE Inc. price chart

BCE da tempo mantiene una politica di aumento del dividendo del 5% ogni anno ed ha usato una serie di acquisizioni per alimentare in parte la crescita dei flussi di cassa necessaria per continuare ad incrementare il payout.

Per quanto riguarda la politica dei dividendi, la compagnia distribuisce tra il 65% ed il 75% dei suoi flussi di cassa disponibili in payout. In linea con questa scelta, BCE ha più che raddoppiato il payout annuo dal quarto trimestre del 2008; il payout è ora a 2,38 dollari ad azione all’anno, traducendosi in un rendimento del dividendo di circa il 5%. Il titolo è schizzato di quasi il 21% nello scorso anno, chiudendo ieri a 48,45 dollari.

Morale della favola

Ricevere regolari assegni di dividendi e proteggere il capitale dovrebbero essere i due principali obiettivi dei pensionati. Solidi titoli da dividendo, che offrono ritorni costanti tramite le loro stabili entrate, possono fare la differenza in un portafoglio pensionistico.

Haris Anwar/Investing.com

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
ANDREA CAVALLO
ANDREA CAVALLO

Titoli fantastici ma perchè consigliarli dopo che hanno corso così tanto?  ... (Leggi altro)

09.10.2019 17:27 GMT· 3 · Rispondi
Antonio Della Croce
Antonio Della Croce

Ma i petroliferi in genere non pagano un dividendo piu alto o sbaglio ?   ... (Leggi altro)

09.10.2019 15:35 GMT· 2 · Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+