Analisi Bitcoin (in dollari)

Analisi Bitcoin (in dollari)

Filippo Ramigni  | 31.07.2019 12:28

Grafico giornaliero

La violazione della trendline ribassista avvenuta a fine marzo transitante per 4000, al termine di una lunga fase di consolidamento al di sopra di 3000 dollari, ha dato nuova vita al Bitcoin testimoniata dal netto incremento dei volumi. Il tutto si è tradotto in un nuovo e veloce movimento di rialzo, caratteristica questa della cryptovaluta, che si è spinto in soli 3 mesi fino a 13796 per poi vedere un altrettanta rapida correzione a ridosso di 9000 dollari.

Proprio la tenuta di questo livello di supporto mantiene intatta la struttura rialzista con il Bitcoin che si sta prendendo una pausa dopo il forte rialzo e che beneficia anche del suo nuovo ruolo di bene rifugio decorrelato rispetto al mercato azionario. Per vedere una nuova fase di forza bisognerà adesso attendere la violazione di 11000 dollari riproponendo i corsi verso 12500 e successivamente verso i massimi a 13800.

Una perdita di 9000 con chiusure settimanale e mensile inferiore fornirà invece un segnale di debolezza segnalando la necessità di una correzione del rialzo visto negli ultimi mesi di grado maggiore verso 7200/7500. Una perdita anche di questo supporto approfondirà la discesa verso il suo livello chiave a 6000 dollari identificando un area di acquisto di medio periodo

Filippo Ramigni

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+