GBP misto in vista dei dati sul lavoro in UK, JPY in fase di richiesta

GBP misto in vista dei dati sul lavoro in UK, JPY in fase di richiesta

Swissquote Europe Ltd  | 19.02.2014 10:42

Le azioni giapponesi hanno perso lo 0,52% in quanto la debolezza di tutto l’indice industriale (-0,1 % a dicembre dal 0,3% precedente ) ha confermato i timori quanto a una ripresa economica moderata. Kuroda, governatore della BoJ, ha detto che il governo dovrebbe continuare a favorire la crescita e le riforme strutturali - forse riferendosi alla terza freccia di Abenomics che ancora non abbiamo visto. I cambi USD/JPY sono stati offerti principalmente a Tokyo. L’USD/JPY si aggira attorno alla sua MM a 21 giorni (attualmente a 102,33). Marginalmente positivo, lo slancio della tendenza ha difficoltà a guadagnare trazione. Manteniamo la nostra visione rialzista fintanto che regge il supporto a 101,80. Gli esportatori giapponesi rimangono venditori pre-103,00. L’EUR/JPY opera nella zona di consolidamento rialzista. Gli indicatori di tendenza e di slancio sono positivi. Offerte sono osservabili pre-50 MM (141,28), gli stop oltre. Le barriere di opzione con scadenza odierna si posizionano a 142,00.

L’EUR/GBP ha recuperato verso la MM a 21 giorni (attualmente a 0,82502) dopo che i tori della GBP hanno perso terreno su un leggero IPC in UK (1,9% a/a <2,0% target BoE). Una chiusura oltre 0,82720 porterà il MACD (12, 26 giorni) nell’area positiva suggerendo un'ulteriore correzione sul breve termine. Tutto però dipende dai dati sul lavoro nel Regno Unito attesi in mattinata (09:30 GMT). Il tasso di disoccupazione OIL a 3 mesi dovrebbe restare stabile al 7,1% sulla pubblicazione di dicembre. L'obiettivo del 7,0% dovrebbe essere raggiunto entro gennaio secondo le stime della BoE. Qualsiasi sorpresa positiva dovrebbe rianimare i falchi della GBP e incitare i tori della GBP, sebbene Carney abbia chiarito che la soglia del 7,0% altro non è che l'annuncio di una "nuova era" di orientamento già annunciata la scorsa settimana. La GBP/USD è scambiata oltre il precedente massimo a 1,6668 e dovrebbe sfidare 1,6823 (massimo annuale) in caso di buone notizie. Sulla parte inferiore le offerte si posizionano sotto 1,6655/60. Il supporto chiave si attesta a 1,6522 (MM a 21 giorni).

In Australia l'indice principale Westpac è sceso, a gennaio, a -0,2% dallo 0,1% di un mese fa. L’AUD/USD è sceso a 0,8991 per poi risalire a 0,9034 su una buona richiesta di AUD/JPY. Reuters parla di scorte di ferro cinesi che potenzialmente potrebbero generare un crollo dei prezzi del ferro, quindi potenzialmente dell’AUD. Gli indicatori di tendenza e di momentum restano rialzisti a fronte dell’USD con una resistenza ancora in piedi a 0,9080/0,9100 (38,2% di Fibonacci sul rally ott.13 – gen.14).

L’USD/CAD è sceso a un minimo di 1,0925, malgrado il deficit nell’equilibrio delle transazioni internazionali a dicembre (CAD -4,28B dal CAD a 9,07B rivisto). Vediamo ulteriore spazio al ribasso dato il forte impulso negativo. Il supporto chiave si posiziona a 1,0804 (38,2% di Fibonacci sul calo 2009-2011).

La BoE e la Fed pubblicheranno le relazioni inerenti la riunione di oggi rispettivamente alle 09:30 GMT e alle 19:00 GMT. Gli operatori si concentreranno sui dati UK sulla disoccupazione: richieste di sussidi dei dissocupati, il tasso OIL di dicembre sulla disoccupazione a 3 mesi. La zona euro pubblicherà i risultati edilizi di dicembre m/m e il Credit Suisse pubblicherà il l’indice ZEW Survey sulle aspettative. Nel pomeriggio, la BLS renderà noto il nuovo PPI sulla richiesta finale m/m e a/a. Altri dati prevedono: le applicazioni MBA sui mutui USA al 14 febbraio, il PPI USA per food and energy m/m e a/a, il dato sul commercio all'ingrosso canadese di dicembre m/m, i permessi edilizi USA di gennaio m/m

101

102

103

Swissquote Europe Ltd

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.