Improvvisa avversione al rischio, ecco i motivi del ritorno agli asset rifugio

Improvvisa avversione al rischio, ecco i motivi del ritorno agli asset rifugio

Ivan Gaddari  | 21.01.2020 12:35

Con gli Stati Uniti a riposo per festività, improvvisamente è esplosa l'avversione al rischio. Quale possa essere il motivo difficile dirlo, una delle notizie che potrebbe aver influito negativamente potrebbe essere quella concernente l'agenzia di rating Moody's e il taglio delle prospettive di crescita di Hong Kong. Non solo, l'FMI ha tagliato le previsioni di crescita economica globale e ha parlato di proiezioni "lente". A tutto ciò aggiungiamoci il coronavirus che si sta diffondendo in Cina e che sembra spaventare il mercato al pari dell'epidemia di SARS del 2002.

L'avversione al rischio la si evince dai rendimenti obbligazionari orientati versoi il basso (rendimento del decennale USA sotto di quasi 5 punti base rispetto alla chiusura di venerdì), dall'improvvisa impennata del tasso di cambio USD/CNH sopra i 6,9000. Aggiungiamoci uno yen più forte, un mini breakout sull'oro e titoli azionari in calo. Può darsi che si tratti di una reazione emotiva, destinata a sgonfiarsi presto, ma al momento non possiamo saperlo.

Nel frattempo abbiamo avuto un netto miglioramento dello ZEW tedesco per quanto riguarda le prospettive future, mentre la componente attuale è sì migliorata ma resta in territorio negativo. Decisamente più forte il balzo in avanti dello ZEW dell'Eurozona, che era atteso in lieve calo a circa 5 punti ma che invece balza addirittura al di sopra di quota 25 punti.

Tolti questi dati, sul fronte macro ecnomico non abbiamo nulla da segnalare.

Sarà un pomeriggio tranquillo, ma la riapertura di Wall Street potrebbe innescare un po' di vivacità. Poi ricordiamoci che è in corso il Forum Internazionale dell'Economia in quel di Davos, dove peraltro ha appena parlato Trump in un monologo che ha esaltato soprattutto il lavoro della propria amministrazione e il conseguente boom economico ottenuto.

Ivan Gaddari

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.