Morning report del 28 ottobre

Morning report del 28 ottobre

LiveTradingRoom  | 28.10.2020 10:03

I mercati stamattina sono contrastati, con i le società più esposte al ciclo economico che si deprezzano.

Fra le principali Borse asiatiche, Tokyo perde lo 0.2%, mente il CSI 300 dei mercati azionari di Shanghai e Shenzhen guadagna l’1%. La Borsa di Shanghai si prepara ad insidiare il primato del Nasdaq, grazie alla quotazione di Ant Group, il colosso dei pagamenti digitali che in fase di IPO ha già raggiunto una capitalizzazione di 34 miliardi di dollari. Insieme, Shanghai, Shenzen e Hong Kong raggiungono una capitalizzazione complessiva di 115 miliardi di dollari, un chiaro segnale dell’ascesa economica e finanziaria della Cina.
 
A Wall Street, l’S&P 500 cede lo 0.5%, a causa dei dati sulle attività del cloud di Microsoft (NASDAQ:MSFT) leggermente inferiori alle attese. Sono stati più alti del previsto, invece, sia i ricavi che gli utili.
 
In Europa, i principali indici scambiano al ribasso dopo la pubblicazione degli utili di Deutsche Bank (DE:DBKGn), che registra il terzo trimestre consecutivo di crescita e si avvia a raggiungere tutti gli obiettivi finanziari e strategici.
 
I prezzi del petrolio sono scesi di oltre il 2% durante la notte, con la domanda che viene soffocata dal rafforzamento delle misure restrittive in tutto il mondo.
L’indagine privata dell’API ha evidenziato un aumento delle scorte statunitensi di 4.577 milioni di barili la scorsa settimana, sollevando preoccupazioni per l’eccesso di offerta.
Il WTI con consegna a dicembre ha perso il 2.60% durante la notte, per trattare a $38.54 il barile, mentre il Brent ha perso il 2% scendendo a $40.34 il barile.
Si attende il rilascio dei dati EIA nel pomeriggio.
 
La BoJ ha escluso al momento la possibilità di emettere valuta digitale, poiché manca il sostegno pubblico. Nelle previsioni della banca, lo yen digitale coesisterà con la moneta tradizionale e migliorerà l’ecosistema delle transazioni del Paese. Il test dello yen digitale inizierà nel 2021.
 
Sul fronte dei dati, l’indice dei prezzi all’importazione per la Germania è aumentato dello 0.3% a settembre, superando le stime. È migliore delle attese anche il dato annuale, in calo del 4.3% a causa del crollo dei prezzi del petrolio. I prezzi all’esportazione sono aumentati dello 0.1%, mentre sull’anno diminuiscono dell’1%.
 
Oggi è attesa la decisione sui tassi d’interesse da parte della BoC.

Di seguito puoi ascoltare il report e consultare l'andamento del mercato valutario.

LiveTradingRoom

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.