News e Grafici: Eni e gli energetici provano l'inversione che manca sui bancari

News e Grafici: Eni e gli energetici provano l'inversione che manca sui bancari

Renato Decarolis  | 20.10.2020 10:07

Pacchetto di aiuti USA
 
La leader democratica Pelosi ed il segretario al Tesoro USA, Mnuchin, si sono parlati ieri al telefono per quasi un’ora e sembra che le distanze si stiano riducendo nel trovare un compromesso sul prossimo pacchetto di aiuti.
 
In questo momento è uno dei market mover più importante e quindi è da seguire con molta attenzione l’evoluzione, soprattutto se ci sarà un accordo prima delle elezioni presidenziali del 3 novembre.
 
Brexit… i sorrisi forzati della UE contro la rigidità UK
 
Il governo inglese sembra precludere ogni possibilità di negoziato, accusando l’atteggiamento rigido dell’Unione Europa nel rifiutare un accordo commerciale sullo stile canadese o australiano (quest’ultimo neanche esiste, essendo regolati i rapporti tra UE e Australia secondo le norme previste dall’Organizzazione del Commercio).
 
I rappresentanti europei si sforzano di fare dei sorrisi di circostanza e dicono che si va avanti con i “talks”.
 
Non scommettere al ribasso contro l’OPEC+
 
Ieri si è riunito il comitato tecnico dell’OPEC+ da cui è emersa tanta incertezza sul mercato del petrolio greggio, soprattutto con la seconda ondata di contagi che sta avanzando in giro per il mondo.
 
Il principe saudita Abdulaziz bin Salman ha ribadito il concetto espresso un mese fa, ovvero di non scommettere al ribasso sul petrolio e contro la determinazione dell’OPEC+, che potrà agire nell’interesse di tutti.
 
Vendite sugli energetici il giorno dopo l’inversione Heikin-Ashi
 
È stata ieri una seduta positiva per gli energetici, soprattutto per Saipem (MI:SPMI) e Tenaris (MI:TENR).
Insieme a Eni (MI:ENI) hanno disegnato una candela verde sul grafico giornaliero Heikin-Ashi ponendo così le basi per una possibile inversione al rialzo.
 
Una situazione grafica che resta confermata nonostante il calo in corso di oltre un punto percentuale.
 
Bancari ancora in difficoltà dopo l’ottima trimestrale di UBS
 
La sorpresa della trimestrale di UBS (il miglior utile dell’ultimo decennio) non sembra avere un particolare impatto sui nostri titoli bancari.
 
I grafici Heikin-Ashi restano al ribasso su Intesa Sanpaolo (MI:ISP), Unicredit (MI:CRDI) e praticamente su tutti i titoli presenti nel Ftse Mib con l’eccezione di Bper Banca (MI:EMII).
 
Altri titoli interessanti
 
E’ tornato ieri il verde Heikin-Ashi su Telecom Italia (MI:TLIT) e su Hera (MI:HRA), mentre Fiat (MI:FCHA) resta ancora nel trading range tra i 10.84€ e 10.098€.
 
Video analisi
 
Nel video in basso, l'analisi completa con i grafici sui titoli più importanti menzionati in questo articolo.

Clicca su "SEGUI" in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo qui su Investing.com.

Renato Decarolis

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
The Jackal
The Jackal

che fine ha fatto il commento da me riportato.. !?! nn era di certo offensivo.  ... (Leggi altro)

21.10.2020 14:40 GMT· Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.