Piazze Europa poco mosse, Milano unica in verde

Piazze Europa poco mosse, Milano unica in verde

Investing.com  | 16.04.2018 14:54

Investing.com – sono poco mosse e in terreno leggermente negativo, oggi, le principali Piazze Europee.

La quotazione del contratto Future FTSE MIB con scadenza a giugno 2018, si trova al momento a 22892 punti, in guadagno del +0.16%, rispetto alla seduta precedente.

Sono in terreno positivo, le performance dei principali listini europei che vedono, in questo momento, Amsterdam (-0.13%), Parigi (-0.10 %), Francoforte (-0.06 %), Euro Stoxx 50 (-0.09 %), Londra (-0.51 %), Madrid (-0.04%), Zurigo (-0.27%).

Mercati europei in terreno leggermente negativo, almeno sino a questo momento, oggi. L’indice italiano FTSE MIB (23370 - +0.18%), ha visto, sino a questo momento, solo contenuti movimenti. Gli scambi sostanzialmente non direzionali, pur stazionando in terreno positivo, trattengono la quotazione in area di resistenza dei 23335 punti, con piccoli movimenti sopra e sotto questo valore. Gli accadimenti internazionali con l’attacco militare alla Siria portato da parte dell’alleanza guidata dagli Stati Uniti, pur non avendo innescato alcuna evidente reazione negativa sui mercati, sembra comunque averne determinato un “raffreddamento”. I mercati sembrano quindi essere entrati in una fase di attesa che ne ha ingessato i movimenti. Da un punto di vista tecnico la tendenza di brevissimo rimane neutrale. I primi potenziali target rialzisti, in caso di ripresa del rally, si profilano ora in area dei 23775 seguito da 23815 punti, mentre in caso di storno ribassista i primi obiettivi che tornerebbero in evidenza, sarebbero quelli dei 23200 e 23080 punti, in sequenza. L’ultima fase di mercato, che rimane rialzista di fondo, sembra voler proiettare la quotazione verso un nuovo assalto ai 24000 punti. Performance positiva, quest’oggi, per i titoli del comparto bancario, con la maggioranza delle azioni in terreno positivo con UBI che svetta su tutti con un +1.57%. Seduta leggermente rialzista, quella odierna, per il cambio EUR/USD che quota attualmente 1.2373.

Sono in contrazione, rispetto alla media degli ultimi giorni, i volumi di scambio odierni, che si attestano, al momento della presente lettura, su 320.365.445 azioni, per un controvalore di 936.603.135.244 euro.

Fra i migliori titoli, troviamo al momento Ubi (MI:UBI) (+1.57%), Bper Banca (MI:EMII) (+1.42%) e Unipol (MI:UNPI) Gruppo (+1.30%), mentre fra i peggiori si trova, Snam (MI:SRG) Rete (-0.97%), Mediobanca (MI:MDBI) (-0.55%) e Tenaris (MI:TENR) (-0.50%).

Nel calendario economico odierno, fra le notizie più rilevanti, troviamo: Vendita al dettaglio beni essenziali e vendite al dettaglio negli USA.

Future FTSE MIB, grafico su tf giornaliero

Investing.com

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Fusion Media non accetta responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio. Il trading a margine sulle valute presenta alti rischi e non è adatto a tutti gli investitori. Il trading o gli investimenti in criptovalute porta potenziali rischi. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e possono essere condizionati da fattori esterni di tipo finanziari, regolatori e legati agli eventi politici. Le criptovalute non sono adatte a tutti gli investitori. Prima di iniziare a fare trading su borse estere, con criptovalute o con altri strumenti finanziari, è consigliabile considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e l’attitudine al rischio.
Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale o del tutto accurati. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici, future), valute e criptovalute non sono forniti dalle borse ufficiali ma dai market mover e i prezzi possono differire dai prezzi di mercato in quanto indicativi e non adatti a scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite subìte come risultato dell’uso di questi dati.
Fusion Media può ricevere dei guadagni dagli inserzionisti che appaiono nella pagina web, basandosi sulle interazioni degli utenti con la pubblicità.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+