Il pasticcio di Buffet e altri grandi scivoloni

Il pasticcio di Buffet e altri grandi scivoloni

Dentro Investing  | 17.06.2019 11:26

Il pasticcio di Buffet e altri grandi scivoloni

Chiunque abbia seguito le notizie finanziarie di recente ha visto come Berkshire Hathaway(NYSE:BRKa) abbia perso 4,3 miliardi di dollari per colpa di una scommessa sbagliata su Kraft Heinz  (NASDAQ:KHC). Sicuramente non sarà né la prima né l’ultima storia del genere e ricordare i grandi errori potrebbe aiutarvi ad evitare di fare degli sbagli simili in futuro. Di seguito vi proponiamo i peggiori errori, le decisioni più sbagliate e i rimpianti più grandi della storia recente.

 

1. La (prima) cantonata di Buffett con Berkshire

Sapevate che Warren Buffet ha investito in Berkshire Hathaway per la prima volta nel 1962? Era un’azienda tessile in fallimento e Buffet acquistò un bel po’ di azioni sperando di fare profitti dopo la chiusura dei concorrenti. L’azienda cercò di sfilare ancora bigliettoni a Buffet che in tutta risposta acquistò la maggioranza e licenziò l’AD, poi cercò di ricavare profitti per altri 20 anni. Quando gli è stato chiesto, Buffet ha dichiarato di aver perso circa 200 miliardi con questa azienda. WOW…

 

2. Non aver dato un morso alla mela

Oltre a Steve Jobs e Steve Wozniak, la Apple(NASDAQ:AAPL) ha avuto un terzo fondatore - Ronald Wayne. Il signor Wayne ha avuto un ruolo centrale nell’azienda nei primi anni, ma dopo 11 anni ha deciso che l’azienda non aveva futuro e ha venduto le sue quote ai soci per 800 dollari (sì avete capito bene, ottocento dollari). Se avesse tenuto le sue quote, ora avrebbe 32.5 miliardi di dollari. A volte bisogna tenere duro…

3. Come la 20th Century Fox si è fatta scappare la volpe

Nel 1977 un regista giovane e poco conosciuto, George Lucas, produsse il primo film di Star Wars. All’epoca la Fox (NASDAQ:FOX) non credette molto nel progetto e decise di vendere i diritti a Lucas. Nel 2012 Lucas ha venduto la sua azienda, la Lucasfilm alla Walt Disney Company (NYSE:DIS) per più di 4 miliardi di dollari e nel 2018 il valore di Star Wars è schizzato a 65 miliardi di dollari.

 

4. Come 70.000 dollari si sono trasformati in 1.1 miliardi (di perdite)

Nel 1983, Toshihide Iguchi lavorava come portfolio manager nella sede di New York della banca giapponese Daiwa(OTC:DSEEY). Iguchi scambiava titoli della Federal Reserve (FRN) ma accumulò perdite per 70.000 dollari. Nel tentativo di salvarsi la reputazione Iguchi tenne nascosta la faccenda per diversi anni e le perdite nel tempo lievitarono. Nel 1992 Iguchi attribuì 350 milioni di dollari di perdite a due trader junior, avviando un’indagine federale che non trovò nulla. Nel 1995 le perdite di Iguchi arrivarono a oltre un miliardo di dollari. Non sopportando più questo peso sulla coscienza, Iguchi inviò una confessione scritta al presidente della banca e venne immediatamente arrestato. Ecco un esempio di chi non sa mettere un freno alle perdite…

5. Non aver puntato gli occhi su Google

La maggior parte di voi non lo ricorderanno, ma nel 1999 la guerra tra i motori di ricerca era ancora aperta tra i giganti del tempo Yahoo!, Excite, e Altavista, mentre Google(NASDAQ:GOOGL), nato appena da 3 anni, non aveva ancora una vera quota nel mercato. Il proprietario di Google dell’epoca, Larry Page andò da Excite e propose di vendere la tecnologia di Google per $750.000, ma la proposta venne rifiutata. Oggi Excite praticamente non esiste più e Google (ora parte di Alphabet) vale 777 miliardi di dollari.

 E voi? Qual è stata la vostra peggiore decisione facendo investimenti? Ditecelo nei commenti

Commenta per primo su

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+