Petrolio incerto nonostante il calo delle scorte e i tagli dell’Opec

Petrolio incerto nonostante il calo delle scorte e i tagli dell’Opec

Investing.com  | 19.08.2020 10:52

Petrolio incerto nonostante il calo delle scorte e i tagli dell’Opec

Di Mauro Speranza

Investing.com – Prezzo del petrolio ancora in calo nonostante l’aumento delle scorte segnalate ieri dall’American Petroleum Institute e il rispetto delle quote sul taglio alla produzione dei paesi dell’Opec.

Il prezzo del future del greggio scende di circa l’1%, restando intorno quota 42 dollari e il Brent segue in scia a 44 dollari al barile.

Ieri l’API ha comunicato un calo delle scorte di petrolio per la settimana terminata il 14 agosto pari a 4,264 milioni di barili, dato superiore alle attese, ferme a 2,9 milioni di barili.

Alle 16:30 di oggi saranno diffusi i dati dell’Inventories dell'Energy Information Administration (EIA), con le previsioni che confermano il calo delle scorte.

Una ripresa troppo lenta

Se il prezzo del greggio resta stabile, "crescono le preoccupazioni per una ripresa più lenta del previsto della domanda di carburante negli Stati Uniti, il che mette in dubbio il ritmo di ripresa di tale economia", spiegano gli esperti di Renta 4.

Incertezze che attirando vendite sul settore petrolifero sia negli Stati Uniti che in Europa. La francese Technip (PA:FTI) cede oltre il 2%, seguita da Saras (MI:SRS), Saipem (MI:SPMI), Tenaris (MI:TENR), Equinor (LON:0M2Z), Maire Tecnimont (LON:0QEP), BP (LON:BP) e Shell (LON:RDSa), tutte negative, al pari delle società statunitensi.

"Le azioni delle compagnie petrolifere hanno visto una pressione sui loro prezzi durante la sessione, guidando i ribassi. Questi dubbi sulla ripresa dell'economia sono rafforzati dallo stallo dei negoziati tra Repubblicani e Democratici per un nuovo pacchetto di stimolo fiscale di 1,5 trilioni di dollari", aggiungono da Renta 4.

Secondo Link Securities, il Segretario del Tesoro Steven Mnuchin ha detto ieri che i colloqui tra le parti relativi all'approvazione di nuovi pacchetti di stimolo sono stati bloccati, anche se il desiderio di raggiungere un accordo è forte. Il Presidente della Camera, la Democratica Nancy Pelosi, può riprendere le trattative questa settimana quando riconvocherà la Camera per approvare una nuova legislazione che blocchi il piano dell'amministrazione Trump per la revisione del servizio postale.

L’Opec rispetta l’accordo sui tagli alla produzione

Dalla Reuters affermavano che l’Opec+ ha raggiunto un 95% – 97% di conformità con l’accordo sul taglio della produzione nel mese precedente, rappresentando uno sviluppo positivo per il mercato petrolifero visti i precedenti ‘difficili’ per i produttori nell’applicare gli accordi.

Per l’OPEC, una conformità del 95% è sinonimo di una conformità del 100%, soprattutto dato che stiamo parlando di un gruppo più ampio di paesi che comprendono l’OPEC+.

Ora l’attenzione dell’Opec si concentrerà sulla riunione congiunta del Comitato Ministeriale di Monitoraggio (JMMC) che si volgerà nella giornata di oggi, dopo il rinvio deciso nelle settimane precedenti.

Si tratta di un’ulteriore occasione per verificare il rispetto degli accordi e la Russia, paese esterno all’Opec ma invitato permanente, sarà presente con il Ministro dell’Energia Alexander Novak, in collegamento video nonostante ieri sia risultato positivo al Covid-19.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Marco Santerini
Marco Santerini

SAIPEM che titolo spazzatura...  ... (Leggi altro)

20.08.2020 04:35 GMT· Rispondi
Gian Gian
Gian Gian

Ottimo   ... (Leggi altro)

19.08.2020 21:09 GMT· Rispondi
Stefano Lisi
Stefano Lisi

vuol dire che c nella sara sempre meno e il prezzo salira  ... (Leggi altro)

19.08.2020 10:33 GMT· Rispondi
Sandro Badiali
Sandro Badiali

Speranza.si.metta.d'accordo.con se stesso.le.scorte.sono.in.calo.o.in aumento?  ... (Leggi altro)

19.08.2020 10:28 GMT· Rispondi
Franco Quaglia
Franco Quaglia

Ciao....   ... (Leggi altro)

19.08.2020 09:36 GMT· Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.

';