Le cinque cose da seguire sui mercati questo mercoledì

Le cinque cose da seguire sui mercati questo mercoledì

Investing.com  | 31.07.2019 13:45

Le cinque cose da seguire sui mercati questo mercoledì

Investing.com - Ecco le cinque principali notizie da seguire sui mercati finanziari questo mercoledì 31 luglio:

1. La Fed dovrebbe tagliare i tassi

La Federal Reserve dovrebbe tagliare i tassi per la prima volta in oltre un decennio quando annuncerà la sua decisione di politica monetaria alle 14:00 ET (18:00 GMT).

Sebbene sia ampiamente previsto un taglio di un quarto di punto, ci si aspetta che la dichiarazione possa rivelare delle voci dissonanti, rendendo ancor più attese le indicazioni del Presidente della Fed Jerome Powell sull’andamento futuro della politica monetaria durante la conferenza stampa.

2. Apple ed AMD danno messaggi misti sul fronte degli utili

Il titolo di Apple (NASDAQ:AAPL) schizza di oltre il 4% sulla scia degli utili trimestrali migliori del previsto, malgrado la notizia che le vendite di iPhone sono crollate a meno della metà dei ricavi per la prima volta in sette anni. I ricavi da servizi, Mac ed iPad sono tutti aumentati e le previsioni sulle vendite dell’amministratore delegato Tim Cook per il quarto trimestre fiscale hanno superato le aspettative.

Al contrario, il titolo di Advanced Micro Devices (NASDAQ:AMD) crolla di oltre il 5%, in seguito alle previsioni più basse del previsto sui ricavi del terzo trimestre.

General Electric (NYSE:GE) rilascerà il report prima dell’apertura dei mercati. Anche Spotify (NYSE:SPOT) pubblicherà i dati prima della campanella, mentre i risultati di Qualcomm (NASDAQ:QCOM) sono attesi dopo la chiusura.

3. I negoziati commerciali USA-Cina terminano senza progressi

I negoziati a Shanghai si sono conclusi prima del previsto senza alcun progresso evidente.

Non sono state rese spiegazioni ufficiali del perché il Rappresentante per il Commercio USA Robert Lighthizer ed il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin siano andati via in anticipo.

4. Future USA in salita sulla scia degli utili, attesa decisione della Fed

I future Dow salgono di 72 punti, o dello 0,3%, i future S&P 500 vanno su di 6 punti, o dello 0,2% mentre i future Nasdaq 100 sono in salita di 31 punti, o dello 0,4%.

Positive anche le borse europee, grazie ai solidi utili di BNP Paribas (OTC:BNPQY), Credit Suisse (NYSE:CS), Next (OTC:NXGPY) e Puma SE (OTC:PMMAF). Gli attacchi su Twitter di Trump contro la Cina hanno fatto segnare alle borse europee il calo giornaliero peggiore in tre mesi ieri, mentre i mercati azionari asiatici hanno chiuso in brusco calo.

5. La crescita economica della zona euro si è dimezzata nel secondo trimestre

La zona euro ha dato ulteriore prova del rallentamento globale, con la crescita economica rallentata nel secondo trimestre, scendendo a solo lo 0,2% dallo 0,4% del trimestre precedente.

Anche i dati sull’inflazione nella regione si sono raffreddati, preparando il terreno affinché la Banca Centrale Europea proceda col previsto allentamento della sua politica monetaria a settembre.

-- Articolo realizzato con il contributo di Reuters

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Polski Português (Portugal) Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.