Le cinque cose da seguire sui mercati questo venerdì 21 febbraio

Le cinque cose da seguire sui mercati questo venerdì 21 febbraio

Investing.com  | 21.02.2020 12:46

Le cinque cose da seguire sui mercati questo venerdì 21 febbraio

Di Geoffrey Smith

Investing.com - Ecco le cinque principali notizie da seguire sui mercati finanziari questo venerdì 21 febbraio.

1. Nuova fase per l’epidemia Covid-19

Mentre in Cina i casi di coronavirus sembra stiano raggiungendo il picco, l’attenzione si sposta verso altri paesi.

Particolare apprensione per la Corea del Sud, dove il numero dei casi confermati è salito a oltre 200, rendendo il paese il maggior cluster dopo la Cina e la nave da crociera Diamond Princess in Giappone.

La BBC ha riportato che le città di Daegu e Cheongdo sono state dichiarate “zone di attenzione speciale”. Le strade di Daegu sono praticamente deserte, ha aggiunto. Una base militare è in quarantena dopo che tre soldati sono risultati positivi.

2. Crollano le vendite di auto in Cina; lo yuan tocca il minimo del 2020

L’impatto a breve termine del coronavirus continua a farsi sentire sull’economia cinese, spingendo lo yanu cinese al un nuovo minimo dell’anno di 7,04 contro il dollaro.

Le vendite di auto nuove sono crollare del 92% quest’anno.

Ieri la IATA (International Air Transport Association) ha dichiarato che il settore globale aereo perderà 29 miliardi di dollari di entrate a causa dell’epidemia, soprattutto in Cina e nel mercato asiatico.

3. Il dollaro riprende fiato dopo i dati PMI

Il dollaro si è staccato dal massimo pluriennale contro i principali rivali, dopo che i dati positivi delle imprese europee hanno placato i timori di una nuova crisi economica mondiale.

L’indice dei direttori acquisti di IHS Markit Composite per la zona euro ha mostrato che l’attività è al massimo di sei mesi, con una lettura preliminare di 51,6 dal 51,3 di gennaio e contro le previsioni di una lettura a 51,0. Anche l’indice PMI composito britannico ha superato le attese, con una lettura pari a53,3.

Dopo i dati sia euro che sterlina sono saliti contro il dollaro, toccando rispettivamente 1,08 e 1,2925.

4. Apertura negativa per le borse

Le borse USA apriranno negative in quanto pesano le dichiarazioni delle aziende sull’impatto del Covid-19.

Dopo Apple (NASDAQ:AAPL) anche Procter & Gamble ha dichiarato che gli utili subiranno un colpo per via del calo della domanda in Cina, il secondo mercato per l’azienda.

Alle 6:45 (11:45 GMT), i future Dow 30 scendono di 89 punti o dello 0,3%, mentre i future S&P 500 scendono dello 0,3% e i e Nasdaq 100 segnano -0,4%.

5. Oro in salita; attesi discorsi dai membri della Fed

I future dell’oro hanno toccato il massimo di 7 anni di 1.639,25 dollari l’oncia, mentre i future dell’argento toccano il massimo di un mese .

I beni rifugio mostrano dunque grandi segni di ripresa, mentre il rendimento dei titoli di stato continua a scendere in Germania, Regno Unito e Usa.

Nel corso della giornata si susseguiranno diversi interventi da autorevoli membri della Fed: Raphael Bostic, Richard Clarida, Loretta Mester, Lael Brainard e Robert Kaplan.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’applicazione

Maggiori approfondimenti sui mercati, più allerte, ulteriori modi per personalizzare gli asset delle watchlist solo nell’applicazione

Scarica l’applicazione

Maggiori approfondimenti sui mercati, più allerte, ulteriori modi per personalizzare gli asset delle watchlist solo nell’applicazione