Alitalia, Salvini: serve compagnia bandiera, no a svendite a stranieri

Alitalia, Salvini: serve compagnia bandiera, no a svendite a stranieri

Reuters  | 13.02.2018 16:50

Alitalia, Salvini: serve compagnia bandiera, no a svendite a stranieri

ROMA (Reuters) - Alitalia non va svenduta a multinazionali o società straniere, ma va valorizzata come compagnia di bandiera, ha detto oggi il leader della Lega Matteo Salvini.

"Il paese non può fare a meno di una compagnia di bandiera. Non va svenduta a multinazionali o compagnie straniere", ha detto Salvini a margine di un'iniziativa di Confcommercio.

In piena campagna elettore, a 19 giorni dal voto, il leader politico rispondeva a una domanda sul futuro dell'azienda commissariata, che il governo vorrebbe vendere per intero a un nuovo acquirente, evitando lo "spezzatino".

A manifestare interesse per la compagnia sono stati Lufthansa ed Easyjet; anche il fondo Usa Cerberus si è fatto avanti.

Salvini non ha specificato se Alitalia andrebbe nazionalizzata per intero o se lo Stato debba acquisirne parte del pacchetto azionario.

La Lega faceva parte del governo di centrodestra che a fine 2008 rifiutò l'offerta di acquisto di Air France e promosse una cordata di imprenditori italiani che a inizio 2009 rilevò Alitalia, già in amministrazione straordinaria.

Nel 2015 poi entrò nella società con il 49% l'emiratina Ethiad. A maggio del 2017 un referendum tra i lavoratori ha bocciato un accordo sindacale che sosteneva il rilancio della compagnia, in gravi difficoltà economica, in cambio del taglio di posti di lavoro e riduzioni dello stipendio.

La scorsa settimana il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha detto che sono "oggettivamente scarse" le possibilità di chiudere il dossier Alitalia prima delle elezioni, anche per la cautela degi investitori in vista del voto.

© Reuters. Alitalia, Salvini: serve compagnia bandiera, no a svendite a stranieri

(Alberto Sisto)

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Fusion Mediao chiunque sia coinvolto presso la Fusion Media, non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali causati dall’utilizzo delle informazioni contenute all'interno di questo sito o di questa e-mail, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Si prega di essere pienamente informati riguardo ai rischi e ai costi associati alla negoziazione sui mercati finanziari, è una delle forme più rischiose di investimento possibili.
Fusion Media desidera ricordare che i dati contenuti in questa e-mail non sono necessariamente in tempo reale e precisi. Tutti i prezzi delle azioni, indici, futures, segnali di acquisto/vendita e prezzi Forex sono indicativi e non adeguati ai fini della negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi i prezzi potrebbero non essere precisi e differire dal prezzo effettivo di mercato. Fusion Media non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. La versione in inglese di questo documento è la versione di riferimento e prevarrà laddove vi sia discrepanza tra la versione inglese e la versione in italiano.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+