Manovra, domattina cdm, atteso decreto fiscale

Manovra, domattina cdm, atteso decreto fiscale

Reuters  | 12.10.2017 19:10

Manovra, domattina cdm, atteso decreto fiscale

ROMA (Reuters) - Il consiglio dei ministri si riunirà domattina per l'esame del decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio, secondo quanto riferiscono due fonti governative.

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, non sarà presente perché impegnato a Washington, dove è in agenda l'assemblea del Fondo monetario internazionale.

Il decreto assicura parte dei 5 miliardi di entrate aggiuntive che concorrono alla copertura della legge di Bilancio per il 2018, il cui varo è previsto tra domenica 15 e lunedì 16 ottobre, spiega in particolare una delle fonti.

La misura principale allo studio dei tecnici è la riapertura dei termini per aderire alla sanatoria sulle cartelle esattoriali, che prevede il pagamento di tutti gli importi dovuti, senza sanzioni e interessi di mora.

Dall'operazione, disciplinata con la manovra 2017, ci si aspettano 7,2 miliardi entro il 2018 e il versamento della prima rata ha garantito 1,8 miliardi solo in termini di imposte erariali, ha reso noto il Tesoro lo scorso primo settembre.

Il decreto in arrivo domani estenderà il periodo di adesione fino alla prima metà del 2017, maggio o forse giugno, spiega la fonte.

© Reuters. Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Verrà inoltre prevista una seconda chance a favore di chi non ha potuto aderire alla prima edizione della sanatoria, perché non ha rispettato i vecchi piani di pagamento dei ruoli o perché, presentando l'istanza, ha commesso errori od omissioni.

(Giuseppe Fonte e Massimiliano Di Giorgio)

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Fusion Media non accetta responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio. Il trading a margine sulle valute presenta alti rischi e non è adatto a tutti gli investitori. Il trading o gli investimenti in criptovalute porta potenziali rischi. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e possono essere condizionati da fattori esterni di tipo finanziari, regolatori e legati agli eventi politici. Le criptovalute non sono adatte a tutti gli investitori. Prima di iniziare a fare trading su borse estere, con criptovalute o con altri strumenti finanziari, è consigliabile considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e l’attitudine al rischio.
Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale o del tutto accurati. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici, future), valute e criptovalute non sono forniti dalle borse ufficiali ma dai market mover e i prezzi possono differire dai prezzi di mercato in quanto indicativi e non adatti a scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite subìte come risultato dell’uso di questi dati.
Fusion Media può ricevere dei guadagni dagli inserzionisti che appaiono nella pagina web, basandosi sulle interazioni degli utenti con la pubblicità.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+