Borsa Milano ingessata, pesa WS in calo, settimana molto negativa su effetto Covid

Borsa Milano ingessata, pesa WS in calo, settimana molto negativa su effetto Covid

Reuters  | 30.10.2020 16:45

Borsa Milano ingessata, pesa WS in calo, settimana molto negativa su effetto Covid

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Manca di forza il tentativo di rimbalzo a Piazza Affari, che non trova sponda dall'andamento in forte calo degli indici a Wall Street. La borsa di Milano si appresta così ad archiviare una settimana molto pesante, registrando cinque sedute consecutive negative e un bilancio settimanale in rosso che sfiora un ribasso dell'8%.

A poco servono i dati superiori alle attese dei Pil della zona euro e della Germania, mentre anche il Pil italiano, secondo i dati provvisori di Istat, ha registrato nel terzo trimestre un rimbalzo post-lockdown significativamente superiore alle aspettative degli analisti.

Resta di fondo un clima di incertezza per le imminenti elezioni Usa e le fosche prospettive dell'economia sotto il peso della nuova ondata di COVID-19.

Sul fronte delle materie prime, le quotazioni del greggio restano poco sopra i 37 dollari al barile con un andamento molto volatile delle quotazioni.

Rimbalzano i titoli oil, con Saipem (MI:SPMI) che avanza del 5,4%, bene anche Tenaris (MI:TENR) (+3,9%) colpita duramente ieri dalla lettera, mentre Eni (MI:ENI) sale di 0,4%.

Ben raccolta Italgas (MI:IG) (+2,7%) dopo i risultati dei nove mesi e il piano strategico al 2026 con "obiettivi positivi e sopra le attese a tutti i livelli", sottolinea un broker.

Tonica Brembo (MI:BRBI), in rialzo del 3%; bene anche Piaggio (+6%) dopo i risultati del terzo trimestre.

Sul fronte delle banche, migliora il tono, con Unicredit (MI:CRDI) che balza dell'1,4%, Intesa (MI:ISP) Sp piatta e Banco Bpm (MI:BAMI) (+1,7%) dopo l'incremento della partecipazione di Giorgio Girondi.

Mps (MI:BMPS) (-2,2%) sotto pressione per le notizie sull'incremento degli accantonamenti per rischi legali e sull'ipotesi di aumento di capitale. [nL1N2HK2Z7]

Prysmian (MI:PRY) (-2,4%) ritraccia dopo i guadagni della vigilia nonostante la promozione a "buy" di Kepler e di Akros dopo i buoni risultati trimestrali.

Pesante anche Tod'S, che flette del 3,6% dopo che Citigroup (NYSE:C) ha tagliato il prezzo obiettivo a 22 euro dal 23,5 euro precedente.

Giu' anche Tim (MI:TLIT) (-1,4%) sui minimi storici: il broker Jefferies ha ridotto il prezzo obiettivo sul titolo a 0,42 euro da 0,47 euro precedente.

© Reuters. Un dettaglio dell'ingresso della Borsa di Milano

Scende con decisione anche Recordati (MI:RECI) (-4,6%) in scia a una trimestrale inferiore alle attese degli analisti.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Jover Serafino
Jover Serafino

E caduta Milano sarà qualche frattura riparabile 🙈🙏  ... (Leggi altro)

30.10.2020 17:41 GMT· 1 · Rispondi
Antonio Bianchi
Antonio Bianchi

Perché ingessata Si è rotta una gamba?  ... (Leggi altro)

30.10.2020 16:56 GMT· Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.

';