Borsa Milano ritraccia dopo corsa su speranza vaccino, brilla Tod's, pesante Pirelli

Borsa Milano ritraccia dopo corsa su speranza vaccino, brilla Tod's, pesante Pirelli

Reuters  | 12.11.2020 13:09

Borsa Milano ritraccia dopo corsa su speranza vaccino, brilla Tod's, pesante Pirelli

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Indici deboli a Piazza Affari, che viene comunque da diverse sedute al galoppo, con i mercati che tirano il fiato, mentre tornano prudenza e prese di profitto dopo l'entusiasmo per i progressi del primo vaccino sperimentale anti-Covid resi noti a inizio settimana.

A Wall Street, dopo la seduta piatta di ieri, le proiezioni dei futures indicano un avvio poco mosso anche oggi.

In un clima di diffusa debolezza, l'attenzione si sposta sui singoli titoli dopo una nuova ondata di risultati trimestrali.

In cima quest'oggi svetta TOD'S (MI:TOD) che balza del 10% dopo ricavi trimestrali superiori alle attese degli analisti. Ritraccia, invece, Ferragamo (MI:SFER) (-1,9%), ieri brillante dopo i conti, in un settore vivace in tutta Europa grazie anche al trimestre sopra le attese di Burberry.

In luce Poste Italiane (MI:PST) che sale del 3% circa dopo un trimestre superiore alle attese e l'acconto sul dividendo.

Scende invece Generali (MI:GASI) (-1,2%) dopo una trimestrale superiore alle aspettative del mercato e il rinvio al 2021 del pagamento della seconda tranche del dividendo, come richiesto da Ivass. "I risultati del terzo trimestre mostrano un andamento forte in tutte le divisioni. Però, nonostante un Solvency II ratio al 203%, i regolatori continuano a limitare i dividendi", commenta Jefferies.

In profondo rosso, il peggiore del paniere, con un ribasso superiore al 6% Pirelli (MI:PIRC) che ieri a mercati chiusi ha annunciato un trimestre superiore alle attese ma ha limato le previsioni sulla marginalità per l'anno in corso. Il broker Mediobanca (MI:MDBI) Securities ha rivisto le stime per il 2020 e 2021 a livello di Ebit del 5 e del 3%, "tagliando le nostre attese di utile netto rispettivamente del 28% e del 6%"

Debole in generale l'intero settore auto con Fiat Chrysler (MI:FCHA) che cede l'1,3%.

Fra le banche prevalgono i realizzi dopo la corsa delle ultime sedute con le big Intesa (MI:ISP) Sp e Unicredit (MI:CRDI) in flessione rispettivamente dell'1,6% e del 2%.

© Reuters. Alcune persone salgono la scalinata della Borsa di Milano

Infine, ben raccolta Mediaset (MI:MS)(+3,2%), balzata già ieri, in scia dei risultati del trimestre, definiti "solidi come una roccia" da Mediobanca Securities, che "confermano una forte generazione di cassa insieme a un migliorato trend per la parte dei ricavi pubblicitari". Fra gli altri broker, Berenberg ha portato il prezzo obiettivo a 1,9 euro da 1,75 euro precedente, Barclays (LON:BARC) a 2 euro da 1,9 euro e Credit Suisse a 2,05 euro da 1,95 euro precedente.

(Giancarlo Navach, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Jover Serafino
Jover Serafino

La pura follia delle follie malati di un sistema schizofrenico inaudito da poche persone che hanno il cervello in giostra un virus fatto passare per il peggior virus mortale deplorevole questo messaggio tutto basato sul dio denaro non c'è altro da fare per farci nominare da questi criminali fautore di p,, e,, s,, t,, e,, il grande sistema più folle che essere umano di alcuni pazzi poteva fare ai danni della popolazione mondiale per deviare trilioni di miliardi di dollari dalle banche mondiali a danni dei risparmi del popolo mondiale veri artefici di schifezza e senza decoro della propria e dei valori umani, sciacalli senza decoro dell'umanità pura follia di un sistema malato basato tutto sul dio denaro senza precedenti predicare e bene ma perseverare e diabolico, ci saranno eventi da scoprire per questo scenario scandaloso mai avverato nella storia, neanche la 1 e 2 guerra mondiale ha potuto arrivare a questa conclusione di fantascienza cronica sciacalli senza decoro dell'umanità,   ... (Leggi altro)

12.11.2020 13:47 GMT· Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.