Borse europee su tra segni ripresa economica; bene case automobilistiche

Borse europee su tra segni ripresa economica; bene case automobilistiche

Investing.com  | 23.10.2020 09:59

Borse europee su tra segni ripresa economica; bene case automobilistiche

Di Peter Nurse 

Investing.com - I mercati azionari europei salgono questo venerdì, grazie ai nuovi segnali di una ripresa economica nonostante le nuove misure di coprifuoco nella regione che probabilmente limiteranno i guadagni.

Alle 3:50 ET (07:50 GMT), l’indice DAX in Germania sale dello 0,9%, il francese CAC 40 segna balza dell’1,1% e l’indice britannico FTSE registra +1,1%.

Il settore privato tedesco è cresciuto per il quarto mese di fila ad ottobre, in base all’indice flash composito dei direttori acquisti di Markit. Sebbene il settore dei servizi abbia mostrato debolezza, il dominante settore manifatturiero si è dimostrato robusto, con l’indice PMI flash su a 58,0, il massimo dall’aprile 2018.

Nel Regno Unito le vendite al dettaglio sono salite più del previsto il mese scorso, con un balzo dell’1,5% da agosto e di oltre il 17% nel terzo trimestre dal calo del periodo precedente dovuto al lockdown.

E questa è una buona notizia mentre la regione si prepara al periodo invernale tra l’aumento dei casi di Covid-19 e la prospettiva di un divorzio difficile tra Regno Unito ed UE a fine anno.

Il numero di casi di coronavirus in Europa è più che raddoppiato in 10 giorni, superando i 200.000 contagi giornalieri per la prima volta ieri, secondo Reuters. La Francia estenderà il coprifuoco.

Il titolo di Daimler (OTC:DDAIF) rimbalza dell’1,9% dopo aver alzato le stime sui profitti del 2020, mentre la rivale francese Renault (PA:RENA) schizza del 2,1% dopo aver annunciato che dovrebbe avere flussi di cassa positivi.

Nel Regno Unito, Barclays (LON:BARC) segna un’impennata del 4,5% dopo il balzo del 38% dei ricavi in termini di dollari nel terzo trimestre.

I prezzi del greggio scendono questo venerdì, consolidando i rialzi della seduta precedente dopo le parole del Presidente russo Vladimir Putin, che non ha escluso di estendere i tagli alla produzione davanti alla pandemia di Covid-19.

L’OPEC+ deciderà se cambiare la sua politica di produzione in occasione del vertice previsto per fine novembre, tra le pressioni sulla domanda di carburante per via delle nuove restrizioni per il coronavirus.

I future del greggio USA scendono dello 0,3% a 40,52 dollari al barile, mentre il Brent, il riferimento internazionale, va giù dello 0,5% a 42,26 dollari. Entrambi i contratti sono schizzati di oltre l’1,5% mercoledì ma si preparano a registrare la prima perdita settimanale in tre settimane.

Intanto, i future dell’oro salgono 0,3% a 1.911,05 dollari l’oncia, mentre la coppia EUR/USD si attesta a 1,1827, su dello 0,1%.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.

';