Credit Suisse vuole crescere in Cina, salire al 100% joint venture locale

Credit Suisse vuole crescere in Cina, salire al 100% joint venture locale

Reuters  | 08.07.2020 12:18

Credit Suisse vuole crescere in Cina, salire al 100% joint venture locale

di Brenna Hughes Neghaiwi e Oliver Hirt e Scott Murdoch

ZURIGO/HONG KONG (Reuters) - Credit Suisse (S:CSGN) vuole salire al 100% nella joint venture cinese e incrementare la propria quota di mercato nel paese dopo aver ricevuto l'ok dell'autorità di vigilanza per l'acquisto di una partecipazione maggioritaria.

Lo riferisce il responsabile del business asiatico dell'istituto.

La seconda banca svizzera punta inoltre ad assumere più dipendenti e a investire in Cina, la seconda economia mondiale, che rappresenta la maggiore opportunità di business al mondo per il gruppo, secondo quanto riferito a Reuters dal numero uno della regione Asia-Pacifico, Helman Sitohang.

La Cina ha assunto importanza per Credit Suisse e altre banche internazionali dopo che Pechino ha accelerato l'apertura dei mercati finanziari agli investitori stranieri.

Dopo essere salita al 51% della joint venture cinese a giugno e aver nominato Janice Hu come presidente, Credit Suisse punta ad assumere il pieno controllo di Founder Securities mentre cerca di costituire i suoi business di private banking e di investment banking.

Credit Suisse ha riposto grande fiducia in Hu, una "veterana dell'investment banking", in banca da circa vent'anni, perchè faccia crescere il business in Cina, dove le tempistiche per l'acquisizione della piena proprietà della joint venture sono in mano alle autorità di vigilanza.

La banca non ha rivelato il valore della joint venture.

Sebbene Credit Suisse non fornisca uno spaccato del business per singoli mercati, quello della regione dell'Asia-Pacifico costituisce circa un quinto dell'utile lordo del 2019 con la Cina continentale che risulta il mercato più importante.

La banca è al secondo posto per commissioni di consulenza M&A in Asia, escludendo il Giappone, con una quota di mercato pari al 9,3% e seconda per commissioni di investment banking, con una quota di mercato del 4,6%, secondo Dealogic.

© Reuters. Logo della banca svizzera Credit Suisse davanti alla sede di Zurigo

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.