JP Morgan e Goldman avvertono: la "bolla" tecnologica può scoppiare

JP Morgan e Goldman avvertono: la "bolla" tecnologica può scoppiare

Investing.com  | 21.02.2020 15:00

JP Morgan e Goldman avvertono: la

Versione originale di Laura Sánchez – traduzione a cura di Investing.com

Investing.com - Salvo qualche momentanea battuta d'arresto, Wall Street sta attualmente godendo di massimi storici, al di sopra di altri mercati, come quello europeo e asiatico, più influenzati da rischi geopolitici come ora il coronavirus o, all'epoca, la guerra commerciale USA-Cina.

Nel 2019, il Nasdaq Composite è aumentato del 35%, contro il 29% dell'S&P 500 e il 22% del Dow Jones.

Molto ha a che fare con il crescente boom delle aziende tecnologiche: in un anno le azioni Alphabet (Google (NASDAQ:GOOGL)) sono aumentate del 35%, quelle di Facebook (NASDAQ:FB) e Amazon (NASDAQ:AMZN) del 32%, quelle di Microsoft (NASDAQ:MSFT) del 72%, quelle di Apple (NASDAQ:AAPL) dell'86% e quelle di Nvidia del 94%.

Ma la vera star è stata Tesla (NASDAQ:TSLA), le cui azioni valgono oggi il 127% in più rispetto a un anno fa.

Il boom tecnologico ha attirato l'attenzione degli analisti, puntando sempre più verso una bolla tecnologica che potrebbe scoppiare.

Gli ultimi a farlo sono stati gli esperti di Goldman Sachs (NYSE:GS). "Nel corso del quarto trimestre, le cinque maggiori società S&P 500 (Facebook (NASDAQ:FB), Amazon (NASDAQ:AMZN), Apple (NASDAQ:AAPL), Microsoft (NASDAQ:MSFT) e Alphabet) hanno sorpreso il mercato con un guadagno medio del 20%, rispetto, ad esempio, alla media del 4% di tutte le altre società S&P 500", affermano dalla banca d'investimento.

"Qualsiasi debolezza in queste e altre aziende probabilmente spingerebbe le stime degli utili verso il basso", avvertono.

Nel frattempo, JP Morgan (NYSE:JPM) osserva che gli investitori hanno accumulato tecnologia, azioni e obbligazioni a bassa volatilità, spinti dai timori dei coronavirus. L'azienda si aspetta un ritorno a questa classe di attività una volta che il virus sarà scomparso.

"Avvertiamo gli investitori che questa bolla rischia di scoppiare", ha detto la banca, secondo MarketWatch.

Gli esperti avvertono che il mercato non ripeterà quello che è successo quasi vent'anni fa: il 10 marzo 2000, quando la bolla .com è scoppiata. Il mercato ha perso cinque miliardi di dollari in due anni e un anno dopo, nel marzo 2001, gli Stati Uniti sono entrati in recessione.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Simone Fasanelli
Simone Fasanelli

onestamente nel 2000 la tecnologia non faceva utilinche fa ora..amazon non esisteva nemmeno  ... (Leggi altro)

23.02.2020 07:50 GMT· Rispondi
Samuele Pesaresi
Samuele Pesaresi

quando tutti dicono che siamo in bolla vuol dire che non siamo in bolla  ... (Leggi altro)

22.02.2020 08:51 GMT· Rispondi
Frankie Mel
Frankie Mel

si. come Tesla che doveva fallire  ... (Leggi altro)

21.02.2020 22:36 GMT· 1 · Rispondi
Glax Bit
Glax Bit

Uno scrive che ogni vendita è un'occasione d'acquisto fino ad almeno i prossimi 2 anni, al contrario quest'articolo profetizza un periodo di catastrofi di durata indefinita, ma mettetevi d'accordo che fate più bella figura...  ... (Leggi altro)

21.02.2020 21:44 GMT· Rispondi
Franco GaiN
Franco GaiN

Si si vendete che loro poi comprano a mani basse come di consueto   ... (Leggi altro)

21.02.2020 20:13 GMT· Rispondi
Tommaso Garu
Tommaso Garu

5 miliardi????  ... (Leggi altro)

21.02.2020 19:17 GMT· Rispondi
mauro Piva
mauro Piva

Dai compratetesla a 800 $ abbiate cuore  ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:57 GMT· 1 · Rispondi
Ga Ma
Ga Ma

sono gli stessi che davano Tesla a 10usd....   ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:50 GMT· Rispondi
lore pass
lore pass

queste previsioni fanno sembrare vera anche l'astrologia   ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:44 GMT· 1 · Rispondi
Mauro Pirovano
Mauro Pirovano

l'autore di questa notizia teme di essere i n f e t t a t a dal coronavirus   ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:26 GMT· Rispondi
Lorenzo Ghiselli
Lorenzo Ghiselli

Gli esperti avvertono che il mercato non ripeterà quello che è successo quasi vent'anni fa: il 10 marzo 2000, quando la bolla .com è scoppiata. Qualcuno ha capito meglio di me questa frase?   ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:25 GMT· 1 · Rispondi
Vincenzo Foderà
Vincenzo Foderà

ricordiamoci che è l'anno delle elezioni presidenziali USA...se iniziano a scendere troppo biondino twitterà che "rivedrà" i dazi sulla Cina per venirle incontro sui danni da coronavirus e boom..  ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:24 GMT· Rispondi
Dannato
Dannato

Da sta tizia non ho mai letto una notizia positiva, cosa beve al mattino, latte acido aperto da una settimana??!? Per fortuna che almeno non ci prende mai!!  ... (Leggi altro)

21.02.2020 15:23 GMT· Rispondi
Flavio Baldan
Flavio Baldan

Perfetto..continuerò a comprare tecnologia!!Se questa previsione è come quelle sul $, allora...  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:38 GMT· Rispondi
Valerio Barattolo
Valerio Barattolo

Rotazione sui titoli value come nel 2000 ,d'altronde i prezzi delle azioni value sono quelli di vent'anni fa'.  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:30 GMT· Rispondi
Daniel Toffanin
Daniel Toffanin

È tutto da scoprire cosa potrà succedere in questi mesi, il mercato americano è in forte aumento, ma bisogna farci molta attenzione.   ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:27 GMT· Rispondi
Paola Trading
Paola Trading

Quanto e’ repellente questo terrorismo psicologico  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:23 GMT· Rispondi
Sandro Badiali
Sandro Badiali

mi soffermo solo sulpunto del Covid19 finchè non ci sarà un vaccino nedovremo fare i conti permesi almeno tutto il 2020  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:12 GMT· Rispondi
ALESSANDRO FALLENI
ALESSANDRO FALLENI

Allora c’e’ da stare tranquilli ancora un po’  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:09 GMT· Rispondi
Rocco Martino
Rocco Martino

Previsioni astrali ....  ... (Leggi altro)

21.02.2020 14:09 GMT· Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’applicazione

Maggiori approfondimenti sui mercati, più allerte, ulteriori modi per personalizzare gli asset delle watchlist solo nell’applicazione

Scarica l’applicazione

Maggiori approfondimenti sui mercati, più allerte, ulteriori modi per personalizzare gli asset delle watchlist solo nell’applicazione