Borse europee deboli; pesa aggiornamento di Heineken in vista della BCE

Borse europee deboli; pesa aggiornamento di Heineken in vista della BCE

Investing.com  | 16.07.2020 09:54

Borse europee deboli; pesa aggiornamento di Heineken in vista della BCE

Di Peter Nurse 

Investing.com - I mercati azionari europei sono al ribasso questo giovedì, con gli aggiornamenti deludenti dalle compagnie, su cui ha pesato il Covid-19, che preoccupano in vista dell’ultimo vertice della Banca Centrale Europea.

Alle 3:35 ET (07:35 GMT), l’indice DAX in Germania scende dello 0,8%, il francese CAC 40 va giù dello 0,9% e l’indice britannico FTSE segna -0,7%.

Il titolo di Compagnie Financiere Richemont (SIX:CFR) crolla del 4,9% dopo che il gruppo di lusso elvetico ha reso noto che le vendite sono colate a picco del 47% nel primo trimestre dall’anno prima, con un calo significativo in tutte le regioni, tranne la Cina, per via della pandemia di coronavirus.

Heineken (AS:HEIO) registra un tonfo del 3,1%: il secondo birrificio più grande del mondo è stato colpito duramente dalle serrate di bar e ristoranti. GVC Holdings PLC (LON:GVC) crolla del 4,7%: il proprietario di Ladbrokes Coral ha riportato un tonfo dell’11% dei ricavi netti da gioco in un primo semestre devastato dalle cancellazioni degli eventi sportivi e dalla chiusura dei punti vendita.

In controtendenza Zalando (DE:ZALG), che schizza del 2,5% dopo che il colosso della moda online ha alzato le previsioni sull’intero anno fiscale, sulla scia della forte crescita del secondo trimestre.

I riflettori saranno ora puntati sull’ultimo vertice della BCE, anche se difficilmente annuncerà un altro pacchetto di allentamento, dato il recente intervento di giugno.

Nel corso della giornata, i dati settimanali USA sulle richieste iniziali di sussidio di disoccupazione dovrebbero mostrare una situazione dell’occupazione in lento miglioramento, mentre gli analisti cercheranno di capire se il forte rimbalzo di maggio delle vendite al dettaglio possa essere stato replicato a giugno.

Questa mattina, la Cina ha riportato una crescita del 3,2% del PIL del secondo trimestre su base annua, con la seconda economia mondiale che continua a vedere una netta ripresa dalla contrazione del 6,8% del primo trimestre.

Ma la ripresa è ancora disuguale. Altri dati hanno mostrato infatti che la produzione industriale cinese ha battuto le aspettative a giugno, ma le vendite al dettaglio sono inaspettatamente scese di nuovo, suggerendo che la domanda dei consumatori resta debole.

I prezzi del greggio si sono indeboliti questo giovedì quando i maggiori produttori mondiali hanno deciso di ridimensionare i tagli alla produzione da record, ma le perdite sono state limitate dal considerevole calo delle scorte di greggio USA emerso dai dati ufficiali relativi alla scorsa settimana.

Alle 3:35 ET, i future del greggio USA scendono dello 0,8% a 40,86 dollari al barile, mentre il contratto del Brent, il riferimento internazionale, va giù dello 0,5% a 43,57 dollari.

Intanto, i future dell’oro scendono dello 0,2% a 1.809,65 dollari l’oncia, mentre la coppia EUR/USD si attesta a 1,1406, in calo dello 0,1%.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.