Amplifon, Azimut, Unicredit, Campari e Stm. I titoli giusti per il 14 dicembre

Amplifon, Azimut, Unicredit, Campari e Stm. I titoli giusti per il 14 dicembre

Marco Bernasconi  | 14.12.2020 15:59

Clicca su "SEGUI" in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo.

Nel video in basso l'analisi completa con grafici ed i livelli operativi, non mancare di guardarla.

Se seguite le mie video analisi spero che avrete fatto ottimi profitti con le indicazioni precedenti.
Con questa video analisi vi indicherò i titoli sui quali trarremo i maggiori profitti oggi e vi indicherò anche le nuove operazioni che sto per aprire.
Basandoci sulle indicazioni d’ingresso e sulla gestione dei trades dati nelle analisi precedenti i titoli su cui stiamo avendo maggior profitto oggi lunedì 14 Dicembre 2020 sono: 

• Tenaris (MI:TENR)
• Saipem (MI:SPMI)
• Eni (MI:ENI)
• Fiat

Adesso voglio farvi entrare nella mia vera operatività. 
Con questa analisi e il video sottostante continua la presentazione della operatività basata sul mio Trading system. 
Facciamo un riepilogo di cosa è successo ieri e capiremo quali sono stati i principali market movers: 
·       Premesso che venerdì degli 11 settori principali del'S&P 500, 4 su 11 hanno chiuso in positivo, 
·       quelli che sono andati bene sono stati: 
·       Communication Services, Beni di Consumo e Industrial
·       quelli che sono andati male sono stati: 
·       Energetico, Finanziario e Materials

Sulla base dei settori che hanno performato meglio ieri e nelle giornate precedenti questi sono i titoli su cui abbiamo le migliori performance sono:
• Tenaris – +58,93% - il take profit consigliato per oggi è 6,7879
• Saipem – +44,28% -- il take profit consigliato per oggi è 2,1313
• Eni S.p.a – +35,62% - il take profit consigliato per oggi è 8,7263
• Fiat Chrysler Automobiles (MI:FCHA) – +25,79% - il take profit consigliato per oggi è 13,5249

Come potete vedere questa tabella presenta 6 titoli sui quali siamo già long e sui quali non dovete più entrare.
I titoli che in questo momento sono acquistabili sono: 

• AMPLIFON sopra 33,404 in chiusura
• AZIMUT (MI:AZMT) sopra 17,712 in chiusura
• BANCA GENERALI (MI:GASI) sopra 27,653 in chiusura
• BANCO MEDIOLANUM (MI:BMED) sopra 7,481 in chiusura
• BANCO BPM (MI:BAMI) sopra 1,8566 in chiusura
• BUZZI (MI:BZU) UNICEM sopra 20,277 in chiusura
• CNH (MI:CNHI) INDUSTRIAL sopra 9,133 in chiusura
• DAVIDE CAMPARI (MI:CPRI) sopra 9,513 in chiusura
• DIASORIN (MI:DIAS) sopra 170,846 in chiusura
• GENERALI ASSICURAZIONI sopra 14,353 in chiusura
• HERA (MI:HRA) sopra 3,015  in chiusura
• INWIT sopra 10,361 in chiusura
• ITALGAS (MI:IG) sopra 5,322 in chiusura
• LEONARDO sopra 6,095 in chiusura
• MEDIOBANCA (MI:MDBI) sopra 7,608 in chiusura
• POSTE ITALIANE (MI:PST) sopra 8,598 in chiusura
• RECORDATI (MI:RECI) sopra 44,595 in chiusura
• SNAM (MI:SRG) sopra 4,638in chiusura
• STM (PA:STM) MICROELECTRONICS sopra 31,817 in chiusura
• TERNA (MI:TRN) sopra 6,211 in chiusura
• UNICREDIT (MI:CRDI) sopra 8,389 in chiusura
• UNIPOL (MI:UNPI) sopra 3,969 in chiusura

Ricordo che per la mia strategia l'ingresso e l'uscita da tutti i titoli avviene in prossimità della chiusura.
il prezzo che pubblico deve essere confermato in chiusura l’operatività, quindi, deve avvenire esclusivamente a ridosso della chiusura nell'ultimo quarto d'ora di borsa.
una volta che sarò entrato pubblicherò lo stop anche per questo titolo.

Mentre per
A2A (MI:A2)

ATLANTIA (MI:ATL)

BPER BANCA (MI:EMII)

EXOR (MI:EXOR)

FINECOBANK (MI:FBK)

INTERPUMP (MI:ITPG)

INTRSA SAN PAOLO

MONCLER (MI:MONC)

NEXI (MI:NEXII)

PIRELLI (MI:PIRC) C

PRYSMIAN (MI:PRY)

TELECOM ITALIA (MI:TLIT)


Stiamo valutando un corretto livello d’ingresso per il momento.
Attenzione su tutti questi titoli eravamo precedentemente long.
Siamo usciti perché hanno ritracciato e adesso rientreremo solamente se ci dimostreranno di essere capaci di rompere una resistenza importante.
Ricordate che non si opera mai senza un chiaro stop loss ed un chiaro take dei profit 
• Asset con peggior performance
• Enel (MI:ENEI) • -2,01%


  • Performance della tabella se chiudessimo oggi tutte le operazioni aperte

  • Lunedì 14 Dicembre 2020160,97%

  • Dato composto dalla somma algebrica di tutte le singole performance che ogni titolo sta avendo.

  • Tutto molto semplice tutto molto riscontrabile quotidianamente


• Faccio notare che l'ultima volta che vi ho parlato della tabella del Mib 40, l’8 dicembre il valore di questa tabella era di: +321,81%  
• Potete facilmente controllare questo dato andando a vedere il video pubblicato nel mio canale YouTube.
• Dall’ 8 dicembre ad oggi 14 Dicembre il valore della nostra tabella, è passato da +321,81% a +160,90% CON UN DECREMENTO DI 160,90 IN 4 SESSIONI DI BORSA
•ma questa settimana sono usciti dalla tabella titoli come: 

  • POSTE ITALIANE CON -0,61%, 
  • GENERALI ASSICURAZIONI +17,87%, 
  • FINECOBANK CON +8,65%, 
  • ATLANTIA CON -0,67% 
  • STM MICROELECTRONICS CON +4,12% 
  • PRYSMIAN CON +2,33%, 
  • PIRELLI C +5,12%, 
  • LEONARDO CON +31,37%, 
  • ITALGAS CON -2,99% 
  • TELECOM ITALIA CON +14,63% 
  • INTESA SANPAOLO (MI:ISP) CON +20,73% 
  • EXOR CON +26,27% 
  • PORTANDO IN TOTALE UN UTILE CONSOLIDATO DI +126,82


• considerando che le ultime sedute del Ftsemib sono state laterali negative. abbiamo consolidato tutti i guadagni e la mia strategia ci ha premiato ulteriormente.
• Adesso la mia strategia prevede di alzare ulteriormente i take profit avvicinandoci di più alla linea di mercato sempre con l’obbiettivo ben chiaro di massimizzare i profitti ma allo stesso tempo prendendo la lunghezza massima del rialzo.
• i miei abbonati ogni giorno ricevono questa tabella con le mie indicazioni operative molto chiare.
• un chiaro ingresso 
• un chiaro stop loss o take profit 
• sono sicuro che questa operatività vi sarà utile per operare nel mercato italiano. 

Domani pubblicherò la nuova tabella.


Queste comunicazioni sono da ritenersi non personalizzate, ma pensate scritte ed inviate ad un pubblico indistinto. L'esecuzione di investimenti, posti in essere dovranno essere fatti sotto la supervisione di un professionista di vostra fiducia iscritto all'apposito Albo, saranno quindi a vostro completo rischio, non assumendo l'autore alcuna responsabilità al riguardo. L’operatività descritta è proposta in maniera teorica e allo scopo formativo nei mercati finanziari ed è quindi esclusivamente divulgativo e non costituisce stimolo all'investimento e/o consulenza finanziaria.

Marco Bernasconi

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Luigi Silecchia
Luigi Silecchia

Intanto lui non li compra mai questi titoli.   ... (Leggi altro)

14.12.2020 22:08 GMT· Rispondi
Daniele Padovani
Daniele Padovani

Buonasera... Ma quando parla di strategia, mi sfugge l'orizzonte temporale al quale si riferisce. Breve, medio lungo? Grazie e buona serata  ... (Leggi altro)

14.12.2020 17:01 GMT· 2 · Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.