Mercati, dove sono le opportunità?

Mercati, dove sono le opportunità?

Jerome Teiletche  | 13.02.2018 14:27

Per quanto un crollo di queste dimensioni dei mercati finanziari offra delle opportunità, riteniamo che l'alto livello di volatilità per il momento andrà protraendosi e comprometterà la fiducia degli investitori.

Inoltre, i rischi legati all’inflazione restano elevati, con livelli dei mercati del lavoro serrati in tutto il mondo e costi di produzione in aumento.

Pertanto, restiamo relativamente cauti in termini di posizionamento per i prossimi giorni.

In questo difficile contesto, ci aspettiamo che la normalizzazione della politica monetaria globale avvenga prima di quanto atteso dai mercati e resteremo focalizzati sull'andamento della volatilità e sulla correlazione tra asset che storicamente sono stati influenzati dai periodi di inasprimento monetario.

Riteniamo che la gestione del rischio rimarrà un elemento essenziale di performance, come già riscontrato quest'anno.

Tuttavia, l'attuale livello di valutazione azionaria sembra interessante, date le prospettive macroeconomiche positive sia sui mercati emergenti che su quelli sviluppati.

In termini di allocazione tattica, la combinazione tra attività della Banca centrale e basso rischio di recessione potrebbero favorire la scelta di posizioni con rischi più elevati. Pertanto, prediligiamo ancora l’azionario e riteniamo che le commodities e il pareggio d'inflazione porteranno a risultati positivi, in ​​quanto l'inflazione raggiungerà gli obiettivi della BCE.

Inoltre, riteniamo che la duration debba essere ridotta significativamente nei portafogli a causa della combinazione di politica monetaria e aspettative di inflazione in aumento.

Nel complesso, gli eventi recenti illustrano la necessità di un approccio globale, proattivo e orientato alla gestione del rischio.

Ciò non dovrebbe basarsi solo su elementi meccanici o sistematici, come semplici strategie che seguono le tendenze, ma su una valutazione del rischio solida e proattiva.

Jerome Teiletche

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Fusion Mediao chiunque sia coinvolto presso la Fusion Media, non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali causati dall’utilizzo delle informazioni contenute all'interno di questo sito o di questa e-mail, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Si prega di essere pienamente informati riguardo ai rischi e ai costi associati alla negoziazione sui mercati finanziari, è una delle forme più rischiose di investimento possibili.
Fusion Media desidera ricordare che i dati contenuti in questa e-mail non sono necessariamente in tempo reale e precisi. Tutti i prezzi delle azioni, indici, futures, segnali di acquisto/vendita e prezzi Forex sono indicativi e non adeguati ai fini della negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi i prezzi potrebbero non essere precisi e differire dal prezzo effettivo di mercato. Fusion Media non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. La versione in inglese di questo documento è la versione di riferimento e prevarrà laddove vi sia discrepanza tra la versione inglese e la versione in italiano.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 中文 香港 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+