Perché Amazon ritarda il suo Black Friday nella Francia confinata?

Perché Amazon ritarda il suo Black Friday nella Francia confinata?

Euronews IT  | 20.11.2020 21:35

Perché Amazon ritarda il suo Black Friday nella Francia confinata?

I francesi non ci pensano due volte, niente Black Friday il 27 di novembre, il venerdì delle spese ufficialmente a prezzi stracciati, viene spostato a causa del confinamento.

E il buon cuore di Amazon (NASDAQ:AMZN), gigante del commercio digitale sente già il Natale e accetta di celebrare il suo venerdi nero il 4 dicembre, con una pioggia di consegne in saldo dopo la data fatidica del 1 dicembre, giorno in cui finirà il grande isolamento anticovid nell'Esagono.

Amazon lo annuncia con un tweet, in cui oltretutto motiva il ritardo del Black Friday del mercatone digitale con la solidarietà dovuto ai negozianti che hanno chiuso per covid.

E con la chiusura dei negozi che vendono prodotti non essenziali la smania consumistica è andata in rete. E i frequentatori seriali di emporî hanno evitato le convulsioni da crisi di astinenza grazie alle vendite on line.

Risultato: società come Amazon hanno gonfiato a dismisura gli utili a spese dei negozi tradizionali costretti alla serrata, alcuni di essi per sempre.

Ecco perché in Francia, intellettuali, organizzazioni sindacali e ambientali hanno lanciato il "Noël sans Amazon" Natale senza Amazon.

Marie-Claude Lambert, una postina in pensione e membro dei sindacati di Sud Solidaire dichiara:

"Consideriamo Amazon una concorrenza sleale per i piccoli venditori. E i negozianti soffriranno enormemente a causa di Amazon."

Le guerre, pure quelle commerciali, si combattono anche con l'arma psicologica ed emotiva. Intermarché, una multinazionale di supermercati francesi, sostiene le piccole librerie locali con un sistema di click e ritira, installato negli spazi vendita dei centri commerciali.

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Ludovico Grieco
Ludovico Grieco

il mondo che cambia ...  ... (Leggi altro)

23.11.2020 00:14 GMT· Rispondi
Pro Meteus
Pro Meteus

...ma se è da un mese che è "black friday"! ...smettiamola cn qst stupidate!  ... (Leggi altro)

22.11.2020 17:04 GMT· Rispondi
isacco fantini
isacco fantini

ma...siamo veramente sicuri che spostare il black Friday sia così un grosso danno per Amazon!!? io non ne sono affatto certo.. anzi, temo l' effetto contrario. E poi che gran mossa commerciale.. facendo così Amazon è andato pure in prima.l serata in tutti i TG nazionali. La loro furbizia inizia veramente solo dove finisce la nostra coglionaggine. E per dirla alla francese.. chapeaux!  ... (Leggi altro)

22.11.2020 13:22 GMT· Rispondi
antonio di mascia
antonio di mascia

Saranno pure antipatici ma i francesi non saranno mai sudditi di che che sia perché fanno della cultura la base della propria società. La cultura è conoscenza la conoscenza è pensiero libero quindi l'individuo che vive in tale contesto è persona libera e indipendente e non schiava. Se poi qualcuno usa la forza sono sempre pronti alla Rivoluzione: una volta con i forconi e le baionette ora con gli strumenti democratici a cominciare dal voto   ... (Leggi altro)

21.11.2020 22:50 GMT· 1 · Rispondi
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.

';