Tonfo dei mercati sulla scia delle minacce di Trump alla Cina

Tonfo dei mercati sulla scia delle minacce di Trump alla Cina

Investing.com  | 06.05.2019 10:17

Tonfo dei mercati sulla scia delle minacce di Trump alla Cina

Di Geoffrey Smith

Investing.com - Borse al ribasso in tutta Europa questo lunedì, dopo che il Presidente USA Donald Trump ha riacceso la paura di una guerra commerciale senza esclusioni di colpi tra Stati Uniti e Cina.

Alle 04 ET (08:00 GMT), l’indice di riferimento Euro Stoxx 600 scende di 5,34 punti, o dell’1,4%, a 385,02.

L’indice francese CAC 40 segna la performance peggiore, con un tonfo del 2,0%, mentre il tedesco DAX crolla dell’1,7%. Il britannico FTSE è rimasto chiuso per festa.

Tutti i mercati azionari seguono a ruota quello cinese, che ha registrato il calo giornaliero peggiore in tre anni quando Trump ha nuovamente minacciato di alzare i dazi su 200 miliardi di dollari di importazioni cinesi dal 10% al 25%, nonché di applicare dazi del 25% su 325 miliardi di dollari di prodotti cinesi che prima non erano stati presi in considerazione.

Le minacce di Trump rappresentano un grave e sorprendente colpo per il sentimento dei mercati, dopo settimane di dichiarazioni da parte dei funzionari di USA e Cina secondo cui un accordo sarebbe stato ormai alle porte. Ed arrivano solo 48 ore dopo il report mensile sull’occupazione USA, da cui è emerso che l’economia statunitense sta andando ancora bene, aggiungendo più posti di lavoro del previsto senza alcun aumento rilevante dell’inflazione.

La notizia sui rapporti USA-Cina fa passare in secondo piano le altre notizie. Ci sono state poche reazioni alla pubblicazione dell’indice composito dei direttori acquisti di IHS Markit sulla zona euro, che ha mostrato un lieve rialzo ad aprile.

I titoli sensibili ai commerci globali segnano le performance peggiori, con la compagnia di prodotti chimici tedesca BASF (DE:BASFN) che crolla di oltre il 7% (in parte per l’attuale ex dividendo) ed il fornitore francese del settore automobilistico Valeo (PA:VLOF) che registra un tonfo del 4%. Giù anche le grandi case automobilistiche francesi e tedesche, così come l’acciaieria ArcelorMittalm, che ha annunciato una netta ma probabilmente temporanea riduzione della produzione siderurgica europea per via delle prospettive economiche deboli, nonché degli alti costi dell’elettricità e del carbonio.

Chi dimostra resilienza? Le compagnie di servizi pubblici hanno una buona performance: le spagnole Endesa (MC:ELE) e Red Electrica (MC:REE), la francese Engie (PA:ENGIE e la tedesca E.On (DE:EONGn registrano tutte performance superiori agli indici locali.

Notizie Correlate

Ultimi commenti

Aggiungi un commento
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Discussione
Scrivi una risposta...
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.

Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.

English (USA) English (UK) English (India) English (Canada) English (Australia) English (South Africa) English (Philippines) English (Nigeria) Deutsch Español (España) Español (México) Français Nederlands Português (Portugal) Polski Português (Brasil) Русский Türkçe ‏العربية‏ Ελληνικά Svenska Suomi עברית 日本語 한국어 简体中文 繁體中文 Bahasa Indonesia Bahasa Melayu ไทย Tiếng Việt हिंदी
Esci
Sei sicuro di voler uscire?
No
Annulla
Salvare le modifiche

+

Scarica l’App di Investing.com

Ottieni gratuitamente quotazioni in tempo reale, grafici e allerte su azioni, indici, valute, materie prime e bond. Ottieni gratuitamente le migliori analisi/previsioni tecniche.

Investing.com è meglio sull’App!

Più contenuti, maggiore velocità per quotazioni e grafici, e maggiore fluidità dell’esperienza solo sull’App.

';